TRIATHLON NOVARA a.s.d. dal 1987
facebookyoutube

Accedi all'area riservata

Nome utente
Password *
Ricordami

Triathlon Novara - Articoli

Imprevisti in allenamento e in gara - male al ginocchio, un piede intorpidito

(tratto dall'articolo Rimedi al volo scritto dal dottor Sergio Migliorini per Runner's World - giugno 2012)

 
 

MALE AL GINOCCHIO

La BIT (sindrome della bandelletta ileo-tibiale) può manifestarsi acutamente con un dolore vivo nella parte esterna del ginocchio.

Sentirai una “morsa “ e una grave tensione lateralmente.

Nell’eventualità devi fermarti, applicare del ghiaccio, prendere un antinfiammatorio per alcuni giorni ed eseguire lo stretching del muscolo tensore della fascia lata.

Quasi sicuramente dovrai interrompere gli allenamenti di fondo lungo/lunghissimo che fai abitualmente.

I tempi di appoggio troppo prolungati favoriscono infatti lo sfregamento della BIT sul ginocchio.

 
 

UN PIEDE INTORPIDITO

Lo spazio nella parte anteriore della gamba compreso tra tibia, perone, membrana interossea e fascia del tibiale anteriore è un compartimento rigido e poco estensibile.

Sotto sforzo si può creare un aumento della pressione nella zona, sia per l’accrescere delle dimensioni del tibiale anteriore, sia per la ritenzione di liquidi.

La conseguenza è la sindrome del tibiale anteriore, caratterizzata da un dolore localizzato anteriormente nella gamba, che si presenta come una pressione continua, un senso di peso.

Spesso è presente anche un intorpidimento del dorso del piede; nelle forme acute non è possibile fletterlo dorsalmente.

L’allenamento dev’essere sospeso, va applicato il ghiaccio e tenuto l’arto sollevato.

Se sei lontano da casa, chiedi un passaggio.

Gli antinfiammatori aiutano a ridurre la pressione del compartimento.

Nei casi acuti e più gravi è indicato anche l’intervento chirurgico di fasciotomia. (continua)

 

 


 

Gli articoli della rubrica Per saperne di più sono scritti dal dottor Sergio Migliorini e pubblicati da Runner's World.

  • Dottor Sergio Migliorinidrsergiomigliorini sm
  • Medico Chirurgo, specialista in Medicina dello Sport, Medicina Fisica e Riabilitazione.
  • Presidente della Commissione Medica della Federazione Mondiale di Triathlon (ITU).
  • Membro della Commisione Interfederale della Federazione Mondiale di Medicina dello Sport (FIMS).
  • Autore di libri e pubblicazioni